i Meccanismi della Musica: 2 - Maggiore vs Minore

i Meccanismi della Musica: 2 - Maggiore vs Minore

Hai imparato a riconoscere la Tonica di un brano.

 

Sembrava complicato, e invece ci sei.

A meno che non si tratti di cose jazz estremamente complesse (o peggio: della musica dodecafonica, che una tonica... non ce l'ha proprio!!), “beccare” la Tonica è qualcosa che hai imparato essere alla tua portata.

 

E magari ti sembra scontato, ma sei in grado di farlo A ORECCHIO.

Su questa cosa vale la pena di insistere, perché l'idea che il cosiddetto “orecchio musicale” sia una specie di “magia”, un “dono-del-cielo” che pochi hanno perché sono speciali è un veleno in grado di paralizzare il tuo processo di crescita anche per sempre.

Quindi: Bravo.

 

Ecco, però, prima che ti monti la testa: riconoscere la Tonica è cruciale, certo.

Ma non basta.

Una volta riconosciuto il “centro gravitazionale” del brano, abbiamo bisogno di identificarlo un po' più da vicino:

MAGGIORE vs MINORE

È un po' come dire Maschio/Femmina. È una indicazione di massima, non esaurisce la personalità dell'individuo, ci sono sicuramente una infinità di sfumature all'interno di ciascuno dei due mondi (e pure attraverso i due mondi), però è fuori di dubbio che un primo impatto di massima ci arriva.

 

Maschio. Femmina.

Maggiore. Minore.

Senza pretendere che sia sempre la stessa cosa (di solito: Maggiore=felice, Minore=triste).

 

Ma tanto per cominciare, magari, un'idea più precisa ce la facciamo.

Affiniamo l'identikit della Tonica, scendiamo un po' più a fondo.

 

***

OBIETTIVO

Una volta identificata la Tonica in ogni singolo brano di musica che ti capita di ascoltare da qui al prossimo appuntamento,  stabilisci se secondo te è Maggiore o Minore.

 

Annota in un diario i titoli e le tue ipotesi, e poi... condividi le tue scoperte e le tue difficoltà!

Puoi farlo qui, oppure nella Pagina Facebook di Guitar PRAXIS, o ancora nel Gruppo Facebook, dove puoi confrontarti direttamente con altri chitarristi stra-motivati proprio come te.

E se questo articolo ti sembra interessante, che ne dici di condividerlo con i tuoi amici chitarristi? Puoi passarglielo per email, usare i pulsanti social in questa pagina... Grazie!

 

Commenta

Login o registrati per inviare commenti

Commenti

copyright guitar praxis tutti i diritti riservati