Costruire gli accordi: tetradi in drop2 - voicing 1 5 7 3 su 5 4 3 2

Costruire gli accordi: tetradi in drop2 - voicing 1 5 7 3 su 5 4 3 2

Costruire gli accordi sulla chitarra. Applicare l'armonia. Realizzare subito sulle corde tutte le informazioni e le nozioni di armonia, sulla costruzione degli accordi. Sembra un compito immenso, e lo è. Ma può diventare un po' più semplice, se sai come farlo.

 

Per cominciare, il problema: quando iniziamo a suonare, gli accordi sono delle "prese", delle "forme" che impariamo a memoria senza porci troppi problemi, ché già si fatica abbastanza a farli suonare decentemente... 

Poi, nel tempo, si inizia magari a studiare un po' di armonia, e quindi a capire da dove nascono questi benedetti accordi, come si costruiscono, cose tipo primaterzaquinta e via cantando. E le mani sulla chitarra... continunano a fare le stesse cose di prima. Dannazione, pare che quello che impariamo in termini di teoria musicale viaggi su un binario, e quello che esce fuori dall'ampli quando suoniamo se ne resti su un binario parallelo, e i due binari non si incontrano mai.

 

In realtà qualche buona ragione l'abbiamo. Prendiamo gli accordi a quattro voci (tetradi? quadriadi?): se proviamo a suonarli così come li studiamo, 1 3 5 7, la loro esecuzione diventa veramente mooolto improbabile, dannatamente ostica. È per questo che conviene ricorrere a uno stratagemma piuttosto comune: realizzare gli accordi a parti late. Anziché mettere le quattro voci in ordine, ne prendiamo una e la spostiamo un'ottava sopra. Ad esempio, se spostiamo la seconda voce (il grado 3) e lo spostiamo, otteniamo il voicing 1 5 7 3 (detto anche, proprio per il meccanismo visto, "drop2").

 

In pratica? In pratica, puoi iniziare incrociando le informazioni sulla costruzione dei diversi tipi di accordo (tutte riepilogate qui sotto) con l'esecuzione possibile sulla chitarra sulle corde 5 4 3 2. Fatto. Ecco, poi magari non guasterebbe applicare il tutto a quello che suoni abitualmente...

 

Commenta

Login o registrati per inviare commenti

Commenti

copyright guitar praxis tutti i diritti riservati